TOP
Food

Pandoro

Pandoro

Oggi parliamo di una golosità’ tipica veronese che per la sua delicatezza e sofficità ha conquistato un posto d’onore accanto al Panettone. Il nome Pandoro descrive perfettamente il colore che ne caratterizza la pasta, il giallo oro, conferitogli dalle uova e la consistenza soffice e burrosa come la pasta briosche e il sapore delicato e profumato di vaniglia.

Pandoro

Se ne avete voglia, potete seguirmi mentre preparo questa prelibatezza speciale per i miei cari, e spero che voi possiate fare altrettanto con i vostri. Certo, non è la ricetta più’ veloce e semplice del mondo,ma non credete valga la pena provare? Allora partiamo!

Ingredienti completi per il Pandoro:

  • 530g di farina 00
  • 280g di uova
  • 230g di zucchero
  • 280g di burro
  • 20g di malto
  • 20g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di polvere

Ingredienti per la prima fase:

  • 50g di farina manitoba
  • 12g di lievito di birra
  • 20g di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero

___________________________________________________________________________________________
Prima di tutto prepariamo il lievitino per un risultato più buono e soffice, sciogliendolo con l’acqua a temperatura ambiente. Aiutandoci con un cucchiaino di legno, aggiungiamo  lo zucchero e e la farinapoi impastiamo per circa 5 minuti, fino a quando il composto risulterà liscio.

Soltanto dopo che sarà abbondantemente raddoppiato, dedichiamoci all’impasto vero e proprio.
___________________________________________________________________________________________
Ingredienti per il primo impasto:

  • 60g di farina
  • 25g di burro
  • 80 g di uova
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero
  • 6 g di lievito sciolto in un cucchiaino d’acqua
  • 10 g di malto

Sciogliamo il lievito in acqua a temperatura ambiente o leggermente tiepida e aggiungiamo il lievitino con tutti gli ingredienti. Impastiamo per circa 15 minuti, poi facciamo lievitare aspettando che l’impasto raddoppi il volume iniziale.
___________________________________________________________________________________________
A questo punto procediamo con il secondo impasto.

Ingredienti per il secondo impasto:

  • 90g di farina
  • 35g zucchero
  • 40g di uova
  • 270g di uova
  • buccia grattugiata d’arancia
  • un pizzico di vaniglia
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 50 g di burro tolto dal frigo almeno un’ora prima

Dopo aver impastato per circa 10 minuti,  lasciamo lievitare per circa un’ora, fino a quando il composto non sarà raddoppiato nuovamente.

Se utilizzate gli stampi in carta, dividete l’impasto in due, altrimenti lo stampo da utilizzare dovrebbe avere un’altezza di 18 cm e un diametro di 20. Imburrarlo e spolverizzarlo con zucchero a velo, dopodiché far lievitare fino al raggiungimento del bordo.
___________________________________________________________________________________________
Ingredienti per il terzo impasto:

  • 320 g di farina
  • 5 g sale
  • 20 g di malto
  • 160 g di uova
  • 190 g di zucchero
  • 190 g burro
  • 1 bustina di zucchero vanigliato

Aggiungere alla pasta lievitata tutti gli ingredienti gradatamente prima malto, farina, e meta’ uova impastare e poi aggiungere meta’ dello zucchero rimasto(95g ) e sale impastare ancora e poi infine le rimanenti uova e lo zucchero e il burro. Impastare fino ad ottenere una pasta liscia e compatta. Imburrare lo stampo spolverizzare con dello zucchero semolato e versare all’interno il composto lasciarlo lievitare per almeno 5 ore e poi infine, cuociamo il tutto in forno a 170 gradi per circa 45 minuti.

Et voilà, il gioco è fatto!

consiglio utile: programmare la preparazione verso le 13  in modo da terminare la sera poi lasciatelo lievitare tutta la notte, quindi cuocetelo la mattina seguente.

pndoro 5

pandoro 6

pandoro 3 pandoro 4

Lucy Tritto

Condividere la mia curiosità e la mia voglia di fare con voi sarà per me un modo per sentirmi circondata di amici e magari per esservi un po’ utile, visto che qui troverete tante ricette semplici e tuttavia particolari.

«

»

1 COMMENT

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me on Instagram!

La risposta da Instragram non aveva codice 200.