TOP
Fashion

REGALARE SCARPE PORTA MALE… MA CHI L’HA DETTO?!?!?!

REGALARE SCARPE PORTA MALE… MA CHI L’HA DETTO?!?!?!

 

 

Regalare scarpe porta male… roba da superstiziosi! Dicerie che affondano le radici nell’antichità ma alle quali non può una patita dello shopping come me crederci! L’unico problema se dovessero regalarmi scarpe o se dovessi regalarle sarebbe… fare centro con il gusto della persona alla quale vengono donate! Ma questo è un problema che ci poniamo alla fine ogni qualvolta facciamo un regalo, che siano scarpe o meno, e soprattutto in questo periodo, a poche settimane da Natale, tanti dubbi ci tormentano sarà di suo gradimento? E se ne ha già uno uguale? E se è allergica a qualcosa? E perché non optare per quelle scarpe che a lei piacevano tanto?

La stragrande maggioranza di noi donne le adora e non sempre riusciamo ad acquistare tutte quelle che ci piacciono in una determinata stagione perchè ci innamoriamo di troppe scarpe. E allora, perché non farcele regalare?

Se qualcuno domani mi regalasse scarpe, farei un triplo salto carpiato! Per la gioia, no per superstizione! Certo, è un regalo personale, un po’ come un profumo, o un completino intimo…non si tratta di un cappellino di lana o di un paio di calzini che infili e via! Quindi sarebbe bene conoscere la persona alla quale fare questo regalo “particolare”, averla osservata bene dalla testa ai piedi (soffermandoci soprattutto su di essi) anche solo un paio di volte. Se poi si tratta di una vostra amica sarà ancor più semplice perché tra una vetrina e l’altra, tra un commento e l’altro, si capisce subito quale scarpa la renderà felice! E sì, le scarpe rendon felici… tanto… Da qualche parte avevo anche letto che in alcune culture sono di buon auspicio e che non hanno nulla a che fare con la morte, anzi, regalarle allungherebbe la vita!

 

 

Regalare scarpe col tacco forse è un po’ più complicato, poi con la moda di quest’anno… tacchi bassi, tacchi squadrati, tacchi scultura, tacchi a stiletto, tacchi vertiginosi… la scelta sarebbe davvero complessa… potreste optare quindi per modelli più easy, perfette per tutti i piedi.

Per questa stagione autunno-inverno io ne ho acquistate diverse, spero le foto a seguire possano aiutarvi nella scelta di eventuali scarpe da donare, anche questo Natale, perché no?!?! Sono modelli dai toni neutri; trattandosi di regali, i classici toni del grigio, bordeaux e nero saranno sempre ben accetti… io ne ho acquistati anche di più eccentrici ma quando sono per qualcun altro…meglio andare sul sicuro!

 

 

 

 

L’intramontabile scarponcino Timberland o la classica Adidas Stan Smith, magari oro o argento per un tocco cool, o anche le chicchissime sneakers alte in capretto scamosciato con fodera in montone di Hermes, saranno regali ben accetti dalla stragrande maggioranza di noi donne. Se avete difronte una persona al passo con la moda, una persona per voi davvero davvero cara e siete disposti ad essere nei suoi confronti davvero davvero generosi, allora vi consiglio le ricercatissime cuissardes Rick Ovens.

 

 

E se queste proposte non vi convincono… allora regalate una delle calzature più di tendenza ormai da decenni che ben si sposa con qualsiasi mood…punk, emo, romantico o glamour, l’anfibio sarà la scarpa giusta per qualsiasi look! Io, solo lo scorso mese, ne ho acquistati ben tre paia! Uno di storiche Dr Martens, uno della maison italiana Dolce & Gabbana con zip laterale, l’altro di Chanel , Kenzo e…il prossimo anfibio è chiuso in una scatola sotto l’albero di Natale. Avranno fatto centro con il numero che calzo??? Speriamo …al massimo andrò in boutique a cambiarlo!

 

 

 

 

Quando ricevete un regalo accettatelo sempre, qualunque cosa sia, e in quella stessa scatola impacchettateci la vostra superstizione e riponetela in soffitta tra le 1000 cose che non usate ormai più!

Lucy Tritto

Condividere la mia curiosità e la mia voglia di fare con voi sarà per me un modo per sentirmi circondata di amici e magari per esservi un po’ utile, visto che qui troverete tante ricette semplici e tuttavia particolari.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me on Instagram!

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.